Mafia E Alibi, Massonicamente parlando :Caselli,fu Ros a chiedere di non perquisire covo Riina

 La mancata perquisizione del covo di Riina, subito dopo il suo arresto avvenuto il 15 gennaio 1993, fu chiesta dai vertici del Ros alla Procura di Palermo "allo scopo di permettere lo sviluppo di indagini coperte sui soggetti che assicuravano protezione al boss".

Lo puntualizza in una nota l'ex procuratore di Palermo Giancarlo Caselli, dopo le dichiarazioni del colonnello Sergio De Caprio, conosciuto con il nome in codice di "Capitano Ultimo", l'ufficiale che arrestò Riina, che ieri aveva dichiarato all'ANSA che la decisione di non perquisire la villa "era stata presa dalla Procura, non certo dai carabinieri"...(Continua a leggere CLICCA QUI).

«Andrebbero giustiziati», su Twitter a Meloni e a parlamentari (LADRI) : a processo un 45enne di Perugia

 La Digos e il personale del Centro operativo per la sicurezza cibernetica dell’Umbria a dicembre 2022 ha infatti segnalato alla procura della Repubblica l’attività social di un perugino che ha pubblicato sul suo profilo Twitter post a contenuto offensivo e diffamatorio nei confronti della premier. L’uomo era già noto alle forze di polizia per essere stato in precedenza pure denunciato per avere pubblicato analoghi post nei confronti di un ministro del precedente governo...(continua a leggere CLICCA QUI)


Commenti


Stop Caro Bollette?

Stop Caro Bollette?
Stop Bollette!

Scarica , Stampa e Attacchina la Locandina nella tua città

Scarica , Stampa e Attacchina la Locandina nella tua città
Contro il Mercato sulle bollette degli italiani e il parlamentare avvezzo al furto

Seguimi su TikTok

ULTIMI POST

Messaggi Effimeri di Antonio Barbuto per CiaoRino!Club

Messaggi Effimeri di Antonio Barbuto per CiaoRino!Club
Culture in Sharing Senza Limite di Frontiera no stop 24 h

FILM ITALIANI E STRANIERI IN ALTA DEFINIZIONE

FILM ITALIANI E STRANIERI IN  ALTA DEFINIZIONE
CIAORINO!CLUB-TV