sabato 25 settembre 2021

Diretta Ciao Rino del 25 Settembre : IL PRESIDENTISSIMO PERTINI E LA SUA PIPA SOCIALISTA CRAXIANA


 
ASCOLTA IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE

DEL CIAO RINO CLUB

DI  SABATO 25 SETTEMBRE

 

L'APPROFONDIMENTO 

SANDRO PERTINI: IL PRESIDENTE CHE NOMINO' BETTINOCRAXI CAPO DEL GOVERNO

leggi l'articolo clicca qui 

SANDRO PERTINI -SOCIALISTA ITALIANO- FA GOAL CON LE BRACCIA

QUANDO PERTINI PARLO' DELLA P2 PER GIUSTIFICARE L'ALTRO PEZZO DI MASSONERIA 

leggi adesso clicca qui

SANDRO PERTINI E PIERSANTI MATTARELLA,FIGLIO DI BERNARDO STRAGE DI PORTELLA

APPARE TANTO RILEVANTE DA DOVER METTERE IN EVIDENZA PUBBLICAMENTE E CONDIVIDERE, QUANTO SEMPLICEMENTE ASSURDO AL CONTEMPO , AL PRESIDENTE DEL CIAORINO CLUB CHE:  "UN PARTIGIANO COME PERTINI"  SEPPURE
ANONIMO ALLA MONTAGNA, "NON FOSSE A CONOSCENZA DEL FATTO"  CHE ISTITUZIONALMENTE STRINSE LA MANO A "MARGHERITA BONTADE",  NEL SECOLO PASSATO (ORAMAI IL VECCHIO MILLENNIO)
PARLAMENTARE PER 4 LEGISLATURE , DAL 1948
SORELLA DEL CAPO MAFIA DELLA SICILIA SIN DAL DOPO GUERRA FINO ALL'ABDICAZIONE NEI CONFRONTI DEL FIGLIO  OVVERO  <<STEFANO BONTATE>>.
BONTATE (SX) RIINA (CENTRO) BADALAMENTI (DX)
IL BOSS DEL BOSS DEI BOSS"POTREMMO ARRIVARE A DIRE E RISCHIARE DI SMINUIRNE IL POTERE MAFIOSO AL CONTEMPO" , DI FATTO  NELLA STORIA DELLA MAFIA "DALLA LIBERAZIONE DI LUCKY LUCIANO DEL 1942 ALLA STRAGE DI VIA D'AMELIO DEL 1992", STEFANO BONTATE E' UN UOMO CHE DOPO DI LUI , SI SEPPE PUBBLICAMENTE ESSERE  SOLO TOTO' RIINA IL NUOVO CAPO DELLA MAFIA, UOMO DI SPICCO  DELLE FAMIGLIE PALERMITANE DI CORLEONE; IN BUONA SOSTANZA  : "QUANDO GUARDATE IL FILM  IL PADRINO",  LA STORIA PUO' ESSERE SOLO ISPIRATA ALLA SUA FAMIGLIA.
"E COME SE LI TIENE A BRACCETTO" : CHE GRAN PEZZO DI "PARTIGIANO"
 DI FATTO STEFANO BONTATE E' UN BOSS CHE CRESCE A LONDRA E PARLAVA 70 ANNI FA LE LINGUE  STRANIERE DA FARE INVIDIA OGGI, A MOLTI RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI. MA IL BOSS DEI BOSS CONSIDERA QUELLI CHE SARANNO PRESTO I SUOI CARNEFICI, DEI BIFOLCHI IGNORANTI, LUI DA TUTTI RICONOSCIUTO COME  "IL PRINCIPE DI VILLA GRAZIA".  FU PROPRIO QUESTA IMPRUDENZA CHE GLI COSTO' LA VITA UN GIORNO QUALSIASI IN UNA QUALSIASI STRADA ,DI PALERMO AD UN ALL'ANGOLO  QUALSIASI NEI PRESSI DI UN QUALSIASI SEMAFORO.
OMICIDIO STEFANO BONTATE
IL  BOSS DEI BOSS UCCISO DAI SUOI LUSTRASCARPE (?) PROPRIO LUI CHE :  PARE FOSSE IN AFFARI NEGLI ANNI 60/70  (TRAMITE IL SENATORE CONDANNATO PER MAFIA MARCELLO DELL'UTRI)   CON UN DIVERSAMENTE ALTO  PALAZZINARO DI MILANO CON  MANIFESTI SEGNI DI  SPICCATA  CALVIZIA , GIA' IN ETA' POST  ADOLESCENZIALE. UNO CHE NON HA MAI RACCONTATO AL MONDO COME HA FATTO I SOLDI E CHE DEFINIVA COMUNISTA , QUALSIASI GIUDICE GLI INVIASSE UN AVVISO DI GARANZIA, UNO CHE HA PROMESSO 1 MILIONE DI POSTI DI LAVORO, PER POI  PORTARE NUOVI 30 MILIONI DI POVERI NEL PAESE, PER INTENDERCI. #AIDA COME SEI BELLA!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo Commento, Ciao Rino!