LA GRANDE STORIA : Come i ROTHSCHILD finanziarono l'Unità d'Italia

 La storia tradizionale ci descrive l'Unità d'Italia e il risorgimento come una concomitanza di plebisciti, moti spontanei. Fu davvero così l'unificazione? La realtà delle cose è alquanto diversa. A dare forza e contributo all'espansione sabauda nella penisola italiana furono massicci finanziamenti (a debito) della famiglia Rothschild; il motore del Risorgimento fu in sostanza il denaro. Il Regno di Sardegna diventò fortemente indebitato, al punto tale da dover trovare un modo per coprire il buco di bilancio causato dai prestiti dei Rothschild. Cavour aveva attuato grandi riforme nel paese, da strade a industrie e ferrovie. Ma questo non bastò. Serviva un conflitto per espandere i confini e aumentare gli introiti con cui ripagarsi i debiti finanziari: l'Unità d'Italia sarebbe stato il pretesto perfetto.

BUONA VISIONE


ALLONTANARE I MASSONI DALLE ISTITUZIONI
ISOLARLI DALLA VITA PUBBLICA E SOCIALEE' UNA ESIGENZA DI LIBERTA' COLLETTIVASOSTIENI L'INIZIATIVAPRESTO LA PORTEREMO IN PARLAMENTOCLICCA QUI


Commenti

Tanto più sono folli le leggi di un impero : quanto più è vicino alla sua ultima ora - Platone

Tanto più sono folli le leggi di un impero : quanto più è vicino alla sua ultima ora - Platone
CIAORINOCLUB

XVI ACCAUNT BLOCCATI 2 PERQUISIZIONI CON FORZE MISTE E ORA IL PROCESSO DAI #PARLAMENTARILADRI