lunedì 20 settembre 2021

Ciao Milano NO GREEN PASS: in migliaia "civili e corretti" a manifestare contro il Governo Draghi" e la "RAI".


L'impopolare Governo Draghi continua a fare adunare spontaneamente migliaia di cittadini  nelle piazze di tutte le città d'Italia, Ciao Rino Club che segue gli eventi attraverso il proprio blog ,ti porta  oggi a Milano, dove migliaia di manifestanti si sono adunati spontaneamente, nei pressi della Rai , per condurre una serie di protese "civili e democratiche" contro l'istituto televisivo, "a loro avviso" non imparziale , di parte e soprattutto "sotto il totale controllo ,di un massone  indagato, amico certo ,di un mafioso come dell'Utri , di nome Silvio BERLUSCONI!!!!!!!!!!".

Ma al centro della protesta , si sono levati in cielo da una meravigliosa piazza, "Composta da Uomini, Donne, Bambini, Bambine, Ragazzi, Ragazze, LIBERI",  duri e accaniti slogan  "alla volta del governo di mario super draghi", contro  quelle  scelte ritenute dai manifestanti  impopolari (e da poco adottate nel paese) in termini "di green pass".
momento goliardico tra conte e bonomi: il paese è allo sbaraglio.
Scelte che , come a più riprese ha fatto notare negli ultimi mesi , nei peggiori bar, "Tra il Porto di Gioia Tauro e la Bahia di Corleone"  (il Presidente dell'Asso Ciao Rino!, in fuori regione istituzionali):  "andranno a totale beneficio e incontro  non poco , alle esigenze storiche degli iscritti al clann di  "confindustria". 
bonomi - presidente confindustria
 
E che , "evoncando  il nobile Gianni Rodari  mi sento di dire"  , anche i bambini padani conoscono(!!)  Vedranno in   autunno il levarsi in alto << dello "STOICO INNEGGIAMENTO AL LICENZIAMENTO">>   da parte di confindustria, SOSTENUTO unanimamaente dai propri componenti (comodamente locati sulle poppe di lussuosi panfili "spesso" , il piu' delle volte "attraccati in paradisi fiscali"). #NUNTEREGGAEPIU

BUONA VISIONE

QUI MILANO NO GREENPASS

 
ASSOCIAZIONE INTERCULTURALE 
PERUGIA
SI SCHIERA "SENZA SE E SENZA MA" 
DALLA PARTE DEL MOVIMENTO SPONTANEO
E CONTRO DELLE DISPOSIZIONI
(A PROPRIO AVVISO)
STERILI E INUTILI e che col tempo arriveranno a rivelarsi "contro producenti"
COME I  
 
NEWS DEL GIORNO 
IN EVIDENZA:
 
I FILM DEL LUNEDI SERA

Il racconto trae lo spunto dall'omicidio di Accursio Miraglia, un sindacalista comunista, avvenuto a Sciacca nel gennaio del 1947 ad opera della mafia di Cosa Nostra. Il giorno della civetta è un romanzo di Leonardo Sciascia, terminato nel 1960 e pubblicato per la prima volta nel 1961 dalla casa editrice Einaudi.

GUARDA ORA 

CLICCA QUI 

suburra il film completo del 2015

 SUBURRA 2015

 Bacarozzo, un criminale romano appena uscito di prigione dopo una condanna ventennale, incontra in un bar il sornione e autorevole "Samurai", leggendario boss del crimine a Roma, ultimo superstite della Banda della Magliana e garante dei rapporti tra la piccola malavita romana, le famiglie mafiose del Sud Italia e la ...

guarda il film
 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo Commento, Ciao Rino!