AIDA - RINO GAETANO

 Aida è il terzo album del cantautore italiano Rino Gaetano, pubblicato nel 1977.

buon ascolto

Il brano che dà il titolo al disco fu pubblicato come 45 giri in due diverse edizioni con due lati B diversi, Escluso il cane e Spendi spandi effendi, anch'essi inclusi in quest'album.

Il brano Standard consiste in un breve frammento blues rock sul quale il cantautore dapprima canta un elenco di noti personaggi politici democristiani dell'epoca (Giovanni Leone, Giulio Andreotti, Aldo Moro, Emilio Colombo, Mariano Rumor, Carlo Donat-Cattin, Amintore Fanfani) seguiti dal papa Paolo VI, storpiandoli come se fossero nomi francesi («Juan Lyon», «Julie Andreottin», «Papamontin», ecc.), quindi chiude con due strofe scritte nel suo tipico stile nonsense: «L'ultima alienazione di una storia vissuta può offrire interessanti prospettive e portare ad equilibrate e non traumatiche decisioni» e «Nondimeno fece l'antico porporato in groppa alla giraffa volante in un amore perduto durante uno changer les dames», il tutto mentre il coro delle Baba Yaga ripete: «Standard». 


Commenti

Tanto più sono folli le leggi di un impero : quanto più è vicino alla sua ultima ora - Platone

Tanto più sono folli le leggi di un impero : quanto più è vicino alla sua ultima ora - Platone
CIAORINOCLUB

XVI ACCAUNT BLOCCATI 2 PERQUISIZIONI CON FORZE MISTE E ORA IL PROCESSO DAI #PARLAMENTARILADRI