Forse, c'è qualcosa che non va? Ciao Rino Con Omphalos LGBIT (e contro le canaglie fasciste)

 


Ecco come il Senatore Pillon spiega il lavoro delle associazioni LGBTI sulla prevenzione del bullismo omo-transfobico nelle scuole. Queste gravi parole e insinuazioni sono state ripetute in numerosi convegni in tutta Italia nel corso del 2014. Ma nel nostro paese queste parole NON sono considerate discorsi d'odio o diffamazione. Per questo il Senatore Pillon, condannato in primo grado, è stato poi assolto in appello perché "il fatto non costituisce reato".


Forse, c'è qualcosa che non va?