9 feb 2021

NO DOUBT DONT SPEAK

 

John Spence, leader e voce, fonda la band assieme all'amico Eric Stefani. I due contattano alcuni musicisti, tra cui la sorella di Eric, Gwen Stefani, che entra nella formazione come corista. Ai tre si aggiungono Jerry McMahon (chitarra), Chris Leal (basso), Gabriel Gonzalaz (tromba), Alan e Tony Meade (sassofono). Il gruppo inizia così a provare nel garage dei genitori di Eric. Dopo qualche mese si unisce alla band anche il bassista Tony Kanal. Tony inizia a frequentare Gwen e tra i due nasce una relazione che rimarrà segreta per un anno. All'inizio del 1987 il gruppo si arricchisce con gli ingressi di Paul Caseley (trombone) ed Eric Carpenter (sassofono).

Nel dicembre del 1987 John Spence muore suicida in un parcheggio di Anaheim; la band ovviamente subisce un duro colpo, ma la voglia di fare musica rimane tanta. Gwen Stefani diventa voce principale, dopo una breve parentesi in cui a cantare è Alan Meade. Nel frattempo Tom Dumont lascia i Rising, una band heavy metal di cui era membro con la sorella, e si unisce ai No Doubt sostituendo Jerry McMahon come chitarrista della band. L'anno successivo Adrian Young sostituisce Chris Webb come batterista. Durante questo periodo, tra gli altri concerti, i No Doubt si esibiscono anche con i Red Hot Chili Peppers a Long Beach. Paul Caseley lascia la band nel luglio 1989, per unirsi agli US Navy.




Nessun commento:

Posta un commento

Ciao e Benvenuta/o
Lascia un tuo commento o suggerimento e grazie di essere passata a trovarci.... CiaoRino!

#TiRaccontoLaLira 16/22 Giugno CiaoRinoClub Perugia

Cosa nostra potrebbe aver manipolato alti dirigenti di ppss?

PONGO - Film per Bambini

  Pongo  è un cane ricchissimo, che vive in una casa con tutti i lussi possibili. Un giorno viene contattato da un'azienda, a capo della...