Cerca nel blog

17 dic 2020

In Tempi di Coronavirus, Una "Sentenza Storica da Londra": L'INQUINAMENTO UCCIDE!!

 

bambina di 9 anni uccisa dall’inquinamento: quanti sono i decessi in Europa?




Ella Kissi-Debrah, una bambina di 9 anni, è morta nel febbraio 2013 a causa di una grave forma d’asma, ma non solo: Philip Barlow, medico legale di Londra, ha decretato che la piccola è morta anche per colpa dell’inquinamento atmosferico. Una sentenza storica: è la prima volta che il Regno Unito riconosce ufficialmente l'”air pollution” come causa di un decesso.

LEGGI DI PIU'

EuroNews





Secondo il medico legale Philip Barlow, Ella “è morta di asma aggravato dall’esposizione a un eccessivo inquinamento dell’aria”. La piccola sarebbe stata esposta a livelli di biossido di azoto molto alti, tipici delle vie decisamente trafficate: unite alle sue patologie pregresse sono risultati fatali.