7 ago 2020

LA BOMBA LIBANO E LA BOMBA LOMBARDIA: LA NEGLIGENZA POLITICA E' GLOBALE

 Negligenza politica e trascuratezza nella gestione della sicurezza, questo ha portato all'esplosione che ha coinvolto migliaia di vittime civili a Beirut. Dalla moldavia il carico della morte, fermo per oltre sei anni e stipato li dove si trovava fino a poco prima di esplodere,senza che mai nessuno se ne curasse.


Italia e Libano un mare comune una storia comune
intervento di Antonio Barbuto
Presidente "asso Ciao Rino



In sintesi il Libano ha vissuto per sei anni con "la bomba in casa" ferma stipata nel proprio porto.

Solidarieta' e vicinanza di tutti gli iscritti all'associazione "ciao Rino!" di Perugia al popolo Libanese e "non al popolo libico" ,al quale seppure per altri motivi, ci sentiamo pur sempre vicini e solidali.



Il Video che Incastra "Confindustria Bergamo" 
nell'aver influenzato l'esito della mancata zona rossa in "regione lombardia"


Sempre oggi, il Comitato Tecnico Scientifico, che lavora per salvaguardare la salute degli italiani elaborando piani per contrastare il covid19, dichiara di aver indicato in un verbale alla data del 3 marzo 2020 l'esigenza di istituire una zona rossa ad "Alzano Lombardo".



Le Telecamere della trasmissione REPORT fanno 
visita a Dini della D.A.M.A.
 societa'  della sorella e del cognato 
della regione lombardia "Attilio Fontana" 

Ma La "Regione Lombardia" o quantomeno, il suo governatore della "lega salvini premier" Attilio Fontana, sembra avesse altre cose piu' importanti a cui pensare tra "camici sanitari", "bonifici sull'iban del cognato" "soldi alle bahamas scudati" e "conti correnti in svizzera".


il 6 marzo arrivano i carabinieri in "regione lombardia" e i quotidiani locali 
scrivono che la zona rossa è imminente.




Approfondisci gli argomenti:

Beirut, una tragedia che si sarebbe potuta evitare

Le indagini sul disastro avvenuto nella capitale libanese indicano per ora la negligenza quale causa principale

Nell'hangar esploso erano immagazzinate da anni 2'750 tonnellate di nitrato d'ammonio. L'esplosione ha provocato almeno 135 morti e oltre 5'000 feriti.


 
La devastante esplosione di Beirut potrebbe essere stata causata da “negligenza, un missile o una bomba”. Lo ha dichiarato il presidente libanese, Michel Aoun, parlando ai giornalisti, secondo i media locali.


Mancata zona rossa, ecco il verbale
«Alto rischio a Nembro e Alzano»

Regione rivela il contenuto della riunione del 3 marzo in cui il comitato di esperti propone di adottare misure restrittive in Valseriana. L’invito al governo rimarrà inascoltato.


Film Completi e in Italiano da Youtube ordinati per genere