1 lug 2014

Aida - Rino Gaetano




AIDA
dall'omonimo album del 1977
Lei sfogliava i suoi ricordi
le sue istantanee
i suoi tabù
le sue madonne i suoi rosari
e mille mari
e alalà
i suoi vestiti di lino e seta
le calze a rete
Marlene e Charlot
e dopo giugno il gran conflitto
e poi l'Egitto
un'altra età
marce svastiche e federali
sotto i fanali
l'oscurità
e poi il ritorno in un paese diviso
nero nel viso
più rosso d'amore
Aida come sei bella
Aida le tue battaglie
i compromessi
la povertà
i salari bassi la fame bussa
il terrore russo
Cristo e Stalin
Aida la costituente
la democrazia
e chi ce l'ha
e poi trent'anni di safari
fra antilopi e giaguari
sciacalli e lapin
Aida come sei bella

#FreePatrickZaki : Firma La Petizione

BONOMI E LE RICHIESTE AL GOVERNO DRAGHI

Confindustria: licenziare e poi eliminare il reddito di cittadinanza

CONFINDUSTRIA, BONOMI: beccano il 30% del fatturato 2019 a Marzo 2020 e oggi CHIEDONO A DRAGHI sblocco dei licenziamenti e abolizione del RE...

#informazioneSenzaBavaglio


Gratis , senza download e Senza Pubblicità

Gli Altri Post